TPRS-Italia


Teaching Proficiency through Reading and Storytelling

Terminologia del TPRS

Nella letteratura e nei testi che si trovano sull’internet riguardante il TPRS troverete spesso dei termini e delle abbreviazioni. Qui di seguito c’è -in ordine alfabetico- una lista delle abbreviazioni e dei termini più frequentemente utilizzati. La maggior parte è in inglese, se possibile, viene dato un equivalente italiano.

Allievo barometrico
un allievo della classe da cui l'insegnante controlla regolarmente se lui/lei capisce l'input uditivo. Così l'insegnante può determinare se parla più veloce di quello che l'allievo può elaborare. Questi allievi sono molto importanti perché fanno sì che l'insegnante parli più lento.

Attività di input: tutte le attività di ascolto e di lettura, come p.e. ascoltare le indicazioni, le poesie, i racconti, le domande, la musica, e la lettura di racconti, romanzi, poesie, confezioni, cataloghi, testi di canzoni e così via.

Attività di produzione (output): ogni attività con cui lo studente produce la lingua d’arrivo, come p.e. parlare, scrivere o cantare.

BEP: bizzarro, esagerato, personalizzato. Secondo Blaine Ray sono queste le tre chiavi per una storia o una mini-situazione di successo.

BEPH: bizzarro, esagerato, personalizzato e divertente. Secondo Carol Gaab sono queste le quattro qualità di cui una storia o mini-situazione di successo deve disporre. Tanto più si possono usare di queste qualità in una storia, quanto meglio si riuscirà ad avere successo con essa.

Cerchio esterno (outer circle)

Le migliaia di parole che si trovano nei testi ma che si usano raramente nel linguaggio quotidiano.

Cerchio interno
(Inner circle)
le parole, frasi e strutture necessarie per parlare. Ci sono solo qualche centinaio di parole strettamente necessarie a questo scopo.

CI: input comprensibile (comprehensible input).

CCI: input comprensibile in contesto.

Circolare/Circling: un sistema di ripetizioni costituite da una serie di domande che circolano attorno ad una frase o una struttura determinata. La serie standard è la seguente: 1. una domanda sì/no;  2. una domanda  o/ovvero; 3. una domanda che conduce alla risposta ‘no’; 4. una domanda che conduce alla risposta ’sì’; 5. una domanda aperta per ottenere nuove informazioni; 6. Delle domande che ripetono la frase o la stuttura con le nuove informazioni. Per alcuni esempi, vedete Domande per “circolare”sotto la rubrica “Come funziona?"

Entro i limiti
Un insegnante rimane entro i limiti quando fa sì che tutti gli allievi riescano a capire cosa l'insegnante sta dicendo.

Fuori i limiti
Un insegnante va fuori i limiti dal momento che anche solo un allievo non capisce più cosa dice l'insegnante nella lingua d'arrivo.

Lettura lunga
Una storia basata sul vocabolario d'obbiettivo da una storia già fatta in classe con le tecniche del TPRS. Lo scopo delle letture lunghe è offrire una repetizione extra del vocabolario d'obbiettivo.

Monitor: il recensore "cosciente", che si ripresenta quando uno studente o una persona parla. Mentre si parla, non c'è tempo per correggere il messaggio per quel che riguarda la linguistica e gli parlanti che stanno cercando di recensare le loro parole mentre stanno parlando, pertanto, non riescono a parlare in modo spedito.

Parole Guida/Guide words: le parole più importanti di una mini-storia. Il vocabolario che è necessario per essere in grado di raccontare una determinata storia.

PMS: mini-situazione personalizzata.

Pop-up Comprehension Checks(controllo di comprensione): domande brevi e veloci con cui l’insegnante controlla se gli studenti capiscono la storia o la struttura grammaticale.

Pop-up grammaticale: indicazione breve e veloce del significato di un fenomeno grammaticale nel contesto. Per esempi di pop-up grammaticali vedete la rubrica di Pop-up grammaticale.

PQA: domande e risposte personalizzati (personalized questions and answers). Per spiegazioni dettagliate ed esempi di PQA, vedete la rubrica PQA.

Racconto di classe

Un racconto inventato da tutta la classe il quale è nato tramite le  risposte degli allievi alle domande dell'insegnante.

Sandwich: una tecnica con cui un'affermazione o una struttura viene fatta per 100% comprensibile, usandola prima nella lingua d’arrivo, poi nella lingua madre e infine, ripetendola ancora una volta nella lingua d’arrivo. Esempio in inglese: "The song is popular, la canzone è popolare, the song is popular".

Scaffolding: (Impalcatura): nell'insegnamento di lingua straniera scaffolding è un sistema di supporto che permette all’insegnante di proteggere e sostenere ogni studente nello sviluppo del suo apprendimento della lingua straniera. Consiste in una serie di tecniche con cui l'insegnante conduce lo studente alla risposta corretta. Ad esempio, se uno studente non è ancora in grado di rispondere a una domanda aperta, l'insegnante può adattare la domanda o l'attività come segue:

Informazione: "La foglia di banano è grande e verde".

La domanda aperta troppo difficile potrebbe essere: "Com’è la foglia di banano?"

Invece l'insegnante chiede:

"la foglia di banano è verde o viola?" (puntando contemporaneamente ai colori).

"la foglia di banano è grande o piccola?" (mostrando i gesti per grande e piccola).

L'insegnante fa vedere delle immagini di diversi tipi di foglie e chiede: "Qual è la foglia di banano?"

L'insegnante scrive le parole


Target structures (strutture d’obiettivo): il vocabolario nuovo che viene insegnato. In genere sono gruppi di tre parole/strutture nuove a lezione di 40-55 minuti.

TL (target language) (lingua d’arrivo): La lingua che è insegnata.

TPR: Total Physical Response. Vedete la rubrica FAQ.

3 per 1 / 3 for 1 / 3 is a charm: un modo per ottenere da qualsiasi risposta tre ripetizioni. L’esempio per una risposta negativa alla domanda: la mucca è verde? No, la mucca non è verde. La mucca è blu. La mucca è blu scuro. L’esempio per una risposta affermativa alla domanda: La mucca è blu? Sì, la mucca è blu. La mucca è blu scuro. Dunque, la mucca non è verde. La mucca è completamente 

blu scuro. La mucca è blu perché ... (questo era in realtà 5in 1...).

TPRS: Teaching Proficiency through reading and Storytelling (Insegnare Abilità attraverso la Lettura e la Narrazione).