TPRS-Italia


Teaching Proficiency through Reading and Storytelling

Seconda domanda presa dalla 'bibbia' del TPRS

Cosa faccio se la sezione di lingua mi obbliga di trattare determinate strutture grammaticali?

L'idea generale è che trattare determinate strutture grammaticali significa che gli studenti le hanno imparate. Ho scoperto che questo non è il caso. Krashen, in molti workshop, ha espresso l'opinione che una lingua praticamente del tutto, si acquisisce. Infatti, Krashen dice che nessuna ricerca dimostra che lo studente si ricorda il frutto dell'insegnamento di grammatica più lungo di tre mesi.

Ed è anche l'esperienza che ne ho io. Il fatto  che uno studente riesce a compilare un esercizio sul presente dei verbi, non significa necessariamente che l'allievo sa usare questo tempo nel parlato spedito. Ogni insegnante può 'trattare' degli soggetti. Ho trattato l'imperfetto in un'ora. Con questo metodo però, non proviamo di 'trattare' niente. Insegniamo la lingua per un uso scorrevole. E questo prende tempo.

Se alla fine della stagione c'è un test, potresti provare quello che ha fatto un'altro insegnante. Visto che era un test per tutta la sezione, lei insegnava la materia del test con delle storie. Il test si dava una volta all'anno e ogni anno gli studenti della scuola ottenevano un medio di 6,5 su 10. Gli allievi di quest' insegnante, però, ottenevano un medio di 8,5. Fai in modo che i tuoi studenti fanno gli stessi test degli altri allievi. Insegnali la materia tramite il raccontare di storie e confronta i risultati. 

Alcune scuole hanno tentato il TPR Storytelling come prova. Jo Hodgson di Gilbert, Arizona, è una maestra di una scuola elementare che insegna con il TPRS. I suoi allievi avevano fatto un progresso tale che, iniziando la scuola media, potevano saltare un anno per quella lingua. La scuola media allora le chiedeva di fare per un anno un programma di prova. Spesso basta convincere il direttivo della scuola di provarlo per un anno, visto che i risultati saranno buonissimi, si pùo senz'altro continuare.